Eventi

Agli estremi confini del regno – Stazzema

Agli estremi confini del regno – escursione guidata a cura di Emozioneambiente

Questa escursione ci conduce al paese di Palagnana, ultimo lembo di Versilia, di là dal monte. Seguendo il percorso ad anello arriveremo alla panoramica Foce delle Porchette e, attraverso i sentieri del monte Croce, fino al colle delle Baldorie, dove un cippo settecentesco ancora presente, segnava il confine tra il Ducato di Modena e il Granducato di Toscana. Tornati a Palagnana degusteremo i fantastici tordelli del ristorante “Dalla Gè”. Costo: 12 euro a persona, 6 euro bambini da 6 a 12 anni. Costo tesserati: 10 euro a persona, 4 euro bambini da 6 a 12 anni. Numero minimo partecipanti: 5 Difficoltà: escursione per persone abituate a camminare. Dislivello in salita e discesa: 450m circa. Tempo di cammino: 4h Tempo complessivo: 6h Cosa portare: scarponi da trekking, abbigliamento da trekking, zainetto, borraccia, giacca a vento, occhiali da sole, cappellino, repellente insetti, mascherina, gel igienizzante per le mani. Costo del pranzo: 20 euro. Punto di ritrovo: ore 8.45 ristorante “Dalla Gè” località Palagnana, via Palagnana 7, 55040 Stazzema Rientro: ore 16.00 circa. Per informazioni e prenotazioni: cell. 329 3618235. In osservanza dell’ordinanza regionale N.59 2020, allegato 4, vi informiamo che i partecipanti dovranno essere muniti di mascherina e di gel igienizzante per le mani. La mascherina dovrà essere a portata di mano (sul collo o in tasca, non nello zaino) e dovrà essere subito indossata in spazi chiusi, o in spazi aperti qualora non sia possibile rispettare la distanza di 2 metri. Le persone conviventi non sono obbligate, tra loro, a mantenere la distanza di due metri. Inoltre invitiamo i partecipanti a non condividere veicoli per raggiungere il luogo di ritrovo, a meno che non siano conviventi.

Gli itinerari dell’arte – Forte dei Marmi

Gli itinerari dell’arte”, le passeggiate guidate per le strade di Vittoria Apuana alla scoperta delle abitazioni di grandi personaggi dell’arte e della cultura. Serie di passeggiate culturali guidate organizzate dall’Associazione Pro Loco “Città” di Forte dei Marmi, con il patrocinio del Comune di Forte dei Marmi e la collaborazione del Museo U. Guidi, nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio 2020 del Ministero dei Beni Culturali. La passeggiata, al seguito di una guida turistica professionale, percorrerà le strade di Vittoria Apuana, alla scoperta delle abitazioni di grandi personaggi dell’arte e della cultura, che hanno contribuito a costruire ed arricchire la sua storia e la sua fama, scegliendola come propria residenza o meta estiva o studio creativo o rifugio dai propri “fantasmi”. Il tour si concluderà alla Casa Museo di Ugo Guidi, unica abitazione aperta a pubblico, che contiene, tra interno ed esterno, oltre 600 opere tra sculture, tele e disegni dell’artista. Per la passeggiata guidata è previsto un contributo di partecipazione di 10 euro (gratuita per minori di 12 anni). Per informazioni ed iscrizioni, Associazione “Città” di Forte dei Marmi: tel.339 3083340 oppure prolocofortedeimarmi@gmail.com

De Rerum Natura – Pietrasanta | Sospesa

De Rerum Natura nell’anno del ventennale dalla nascita di Asart (Artisti Scultori Associati) nel Chiostro di S. Agostino tra la Sala dei Putti e la Sala el Capitolo (vernissage domenica 18 ottobre alle ore 17.00). Mostra visitabile fino al 15 novembre, dal martedi al venerdi 16-19; sabato e domenica 10-13/16-19 ingresso gratuito.

Il Tempo – Pietrasanta | Sospesa

In mostra fino al 7 febbraio, feste di Natale comprese, il Tempo dei maestri della scultura ceramica Bertozzi & Casoni con uno speciale allestimento pensato appositamente per gli spazi del complesso del Chiostro e della Chiesa di S. Agostino. Le 19 opere selezionate scandiscono un percorso antologico nell’articolata opera dei due artisti, che nel corso della loro carriera artistica, hanno saputo conferire alla ceramica una dignità tale da farla entrare di diritto nel panorama delle arti maggiori (vernissage sabato 17 alle ore 18.00). Orario, compresi i giorni festivi: dal martedi al venerdi 16-19; sabato e domenica 10-13/16-19 ingresso gratuito

PIETRASANTA DESIGN WEEK-END

Il DESIGN si presenta a Pietrasanta. Installazioni iconiche, cultura e innovazione DESIGN WEEK-END è un format che si rifà alle design week ma rifugge le grandi metropoli per preferire borghi e piccoli comuni dove l’identità locale, la storia, il paesaggio, il contesto culturale e, perché no, quello mondano creano una cornice perfetta. I design week-end, per un lungo fine settimana, contaminano il territorio con installazioni, mostre, conferenze dedicate al design e all’architettura senza tralasciare momenti di pura convivialità. Progettisti, aziende del design e pubblico sono un sistema creativo e commerciale che si autoalimenta e che trova nei momenti di incontro, di presentazione e condivisione l’energia delle scelte future. La prima edizione del Design Week-end si è svolta a Courmayeur lo scorso febbraio. A Pietrasanta la kermesse organizzata dallo Studio Coronel si svolgerà in concomitanza con Libropolis, con cui ha creato preziose sinergie. Da un lato, la lampada “Moon” di Davide Groppi e le sedute di Poltrona Frau, sotto la regia di 967Arch, contribuiranno alla scenografia del Festival negli spazi del Chiostro di Sant’Agostino. Dall’altro, Libropolis ospiterà due appuntamenti (“SCRIVERE IL DESIGN”, venerdì 9 ottobre alle ore 21.00, e “SCRIVERE L’ARCHITETTURA”, sabato 10 alle ore 21.00), durante i quali Giorgio Tartaro, giornalista, autore e volto TV, dialogherà con progettisti di calibro internazionale quali Alfonso Femia, Aldo Parisotto, Massimo Formenton e Massimo Roj sulle loro recenti pubblicazioni e con il centro ricerche di Poltronova, sull’ultima pubblicazione dedicata al 50° anniversario dello specchio Ultrafragola di Ettore Settoss, che ha segnato un’epoca e rappresenta ancora oggi il punto di svolta e nascita del design italiano, che oggi è apprezzato e riconosciuto in tutto il mondo. Il Centro per le Arti Visive, sede dell’omonima fondazione del Comune di Pietrasanta, ospiterà un infopoint dedicato alle prossime edizioni dell’evento e la mostra “Design Loci”, un dialogo tra miniature di prodotti cult del design e il paesaggio di Pietrasanta. Tra le altre location coinvolte in questa anteprima, ci sarà il MuSA, dove venerdì 9 ottobre alle 14.30 e in diretta sui canali social @Designweek-end si terrà la conferenza di presentazione del palinsesto 2021 di Design Week-End: la seconda edizione a Courmayeur (4 -7 febbraio) e la seconda edizione a Pietrasanta, fissata per fine settembre. Courmayeur Mont Blanc ha subito colto le potenzialità del museo virtuale, scegliendo di raccontarsi attraverso bellissimi video e l’installazione “The voice of the Glacier”, della giovane artista valdostana Caterina Gobbi. Suoni e immagini trasporteranno i visitatori in vetta al Monte Bianco, dove il bianco immacolato delle nevi perenni rende questa località così unica e speciale. Locations: Chiostro di Sant’Agostino, Via S. Agostino 1. / CAV Centro Arti Visive, Via dei Frati 6 / MuSA – Museo della Scultura e dell’Architettura, Via Sant’Agostino 61 ang. Via Garibaldi. INFO: www.designweek-end.it PIETRASANTA DESIGN WEEK-END. First held in Courmayeur Mont Blanc last February, the Design Week-end aims to bring new ideas and trends in small towns and villages which are called to host installations, exhibitions, meetings dedicated to design and architecture. In Pietrasanta two cultural meetings will be held in St Augustine cloister within LIBROPOLIS festival; CAV, Pietrasanta Centre of Visual Art, will house an exhibition which virtually locates miniatures of cult design items in the landscape of Pietrasanta, while MuSA museum will host the conference introducing 2021 Design Week-ends (again in Courmayeur and Pietrasanta) as well as and installations and videos dedicated to Alps glaciers. Free adm.

LIBROPOLIS – Festival dell’Editoria e del Giornalismo – Pietrasanta

LIBROPOLIS, festival dedicato alla valorizzazione dei piccoli e medi editori, torna per segnare “i confini del futuro” con una quarta edizione che gli organizzatori definiscono “visionaria”. Tre giorni all’insegna dei libri e degli incontri con alcuni fra i più noti opinionisti del dibattito socio-politico e culturale del nostro Paese con l’obiettivo di creare il più grande appuntamento di cultura politica in Italia. Fra gli ospiti Luciano Canfora, Giordano Bruno Guerri, Franco Cardini, Julio Velasco, Giampiero Mughini, Stenio Solinas, Giovanni Lindo Ferretti, Camillo Langone, Giancarlo Dotto, Patricia Thomas, Luca Giannelli, Davide Brullo, Gianluca Mazzini e Francesco De Core, Filippo La Porta, Paolo Ercolani, Raffaele Alberto Ventura, Lorenzo Castellani, Cinzia Sciuto e Alessandro Aresu, Andrea Zhok e CarloGalli e tanti altri. Tutti gli incontri si svolgeranno nel Chiostro di Sant’Agostino, il cui allestimento è curato da Poltrona Frau e Davide Groppi. Inoltre, LIBROPOLIS ospita al suo interno l’anteprima del Design Week-end, la kermesse dedicata al design che anticipa e sviluppa i contenuti dell’edizione 2021. Gli incontri sono ad ingresso libero, ma per avere 2 posti assicurati a tutti gli eventi del festival e molti altri vantaggi è possibile sottoscrivere la LIBROPOLIS CARD al costo di 15 euro (tutte le informazioni sul sito web) Orari: venerdì ore 16.00 -19.00; sabato e domenica 10.30-12.30/ 15.00-19.00 PROGRAMMA COMPLETO & INFO: www.libropolis.org | www.facebook.com/libropolisfestival LIBROPOLIS, PUBLISHING AND JOURNALISM FESTIVAL – 4th edition. A festival aiming to promote small publishing houses and to grant a free space to discuss cultural, political and social topics. Debates, lectures and book presentations will be held in the Cloister of Saint Augustine, in the town centre. Admission is free of charge, but it is possible to reserve 2 seats at any meeting and sustain the Festival by subscribing LIBROPOLIS CARD (see the official website for details).

Pietrasanta Medievale

Un tuffo nella storia di Pietrasanta e della Versilia La città antica – il centro storico con le sue forti mura e la Rocca di Sala sullo sfondo di Piazza Duomo con la Collegiata di San Martino, la Chiesa di S. Agostino, la Torre delle Ore – ospita l’evento che celebra il glorioso passato del Capitanato della Versilia. Protagonisti saranno i gruppi di rievocazione storica con i loro vessilli, tra ui quali I Cavalieri della Rocca, Arcieri dello Spirito Fiorito, I Senza Nome, White Company, Cultura e Storia. A causa delle restrizioni dell’emergenza sanitaria e della necessità di evitare assembramenti tra i visitatori, quest’anno la manifestazione non vedrà le tradizionali sfilate o le cene nel Chiostro, ma non mancheranno tante attività dislocate su più piazze ed in spazi più ampi. Le attrazioni principali:
  • accampamenti armati in Piazza del Teatro, Piazza Crispi e Piazza Statuto (in Piazza Statuto anche il Mercato Contadino, sabato mattina, e il Mercato dell’Antiquariato, domenica);
  • mercatino artigiano in Piazza Duomo e Piazza Crispi;
  • dimostrazioni di Arti & Mestieri in Piazzetta San Martino, tra il Duomo e il Campanile;
  •  spettacoli di magia per bambini nel Parco della Lumaca (Via della Rocca);
  • apertura straordinaria dell’antica Sala del Coniglio in via del Marzocco;
  • speciali menu a tema della tradizione gastronomica medievale nei seguenti ristoranti: Alex Ristorante Enoteca, Trattoria Gatto Nero, Osteria La Volpe e l’Uva, Arte & Gourmet, La Mandragora, InCarNe e La Vineria Osteria.
  • contest fotografico a cura di Tramonti Italiani a cui possono partecipare tutti i fotoamatori e professionisti che vorranno postare i loro scatti su instagram (#contestpietrasantamedioevale2020) o facebook (gruppo Tramonti Italiani)
INFO: www.comune.pietrasanta.lu.it  |  Facebook – gruppo “Pietrasanta Eventi” MEDIEVAL PIETRASANTA. A series of events and markets in the main squares of the old town centre: art&crafts market, medieval military camp, shows and activities for children, special opening of a local noble family’s private apartment and much more. Some local restaurants will propose menus inspired to Middle Age’s cuisine, and a photo contest will be held by Tramonti Italiani facebook group.

76° anniversario della Liberazione di Forte dei Marmi

76° anniversario della Liberazione di Forte dei Marmi

Sabato 19 settembre, alle ore 12.00, in piazza Dante a Forte dei Marmi, avrà luogo la cerimonia ufficiale, organizzata e presieduta dalla Presidenza del Consiglio Comunale, per commemorare il 76° anniversario della Liberazione della città dall’occupazione nazi-fascista. Il 19 settembre 1944 i partigiani riuscirono a raggiungere ed occupare la postazione tedesca nel centro del paese, liberando Forte dei Marmi dalle truppe nemiche ed evitando in tal modo anche il cannoneggiamento degli alleati, come ricorda la lapide a ricordo che l’Amministrazione Comunale ha posto lo scorso anno all’ingresso di Palazzo Quartieri. Alla cerimonia saranno presenti le autorità locali civili, militari e religiose, i rappresentanti dell’Anpi e le delegazioni delle associazioni del territorio. Alla tradizionale deposizione della corona presso il Monumento ai Caduti di tutte le guerre seguirà il saluto delle Autorità.

Premio Letterario – Camaiore

XXXII Premio Letterario Camaiore 2020: premiazione 19 settembre c.a. c/o UNA HOTEL Versilia, Lido di Camaiore, ore 21. Ingresso Libero.

Festa Pic – Camaiore

Festa Pic a Camaiore

Festa Pic: sabato 10 e domenica 11 ottobre 2020 si terrà regolarmente la XIII° edizione della manifestazione che fa della valorizzazione del peperoncino il suo aspetto fondante. Il Sindaco Alessandro Del Dotto, L’Assessore al Turismo Gabriele Baldaccini e il Consigliere delegato Nicola Rombi hanno dato il via ufficiale all’organizzazione, nel solco del buon riscontro avuto da “Camaiore d’Altri Tempi. Follie di Ferragosto” e dall’esperienza maturata nell’applicazione delle regole antiCovid-19 all’evento.   La fase di definizione del programma è ancora alle battute iniziali, ma ci sono già alcune certezze sul tavolo: a fare da cicerone nelle due giornate della Festa Pic sarà Andrea Montaresi, il ritorno degli eventi collaterali, con una zona dibattito allestita in piazza Diaz, e la conferma della mostra mercato all’interno delle piazze del centro storico, eccezion fatta per piazza Romboni che rimarrà regolarmente aperta al traffico.   [Fonte Comune di Camaiore]