Visita guidata a Camaiore - Camaiore con gusto

Eur 20.00
Eur 18.00

Camaiore | Sport & Escursioni

Alla scoperta di Camaiore, cittadina meno nota ma gemella di Pietrasanta: passeggiando metteremo a confronto le due ‘terre nuove’, insediamenti lucchesi del 13.sec. Arte, storia, tradizioni e gastronomia di questa perla dell’entroterra della Versilia, con una piccola degustazione di prodotti tipici.

Highlights

Pietrasanta e Camaiore, gemelle diverse .. ma non troppo. I pellegrini e la via Francigena. Piccolo assaggio di una specialità camaiorese. Bambini fino a 10 anni non compiuti gratuiti se accompagnati da un adulto.

Ulteriori informazioni

Un tour guidato a Camaiore, località poco frequentata dai visitatori della Versilia. Itinerario senza difficoltà, consigliate comunque calzature comode.

Per qualche ora ci trasformiamo in pellegrini, visitando il centro storico di Camaiore seguendo il percorso della via Francigena. La tappa che parte da Massa e transita per Pietrasanta termina proprio a Camaiore, prima di proseguire per Lucca. Passeggiando scopriremo le tante analogie tra Pietrasanta e Camaiore: entrambe progettate dai lucchesi nel 13. secolo come cosiddette 'terre nuove', ovvero cittadine fondate con l'intento di inglobare piccoli insediamenti precedenti e imporre il dominio di Lucca sul territorio. L'impianto urbanistico è identico, ovvero strade parallele con vicoli perpendicolari (troncatoie) a metà, mura di protezione, una piazza ampia che raccorda le strade ed è, come a Pietrasanta, dominata dal Duomo, che qui è dedicato a Santa Maria Assunta. A Camaiore i palazzi non ci parlano di arte e di scultura, ma di devozione religiosa e di fedeltà a Lucca: lo si legge nella Piazza intitolata a San Bernardino, nei tanti stemmi, nella piazza Rivellino, nello stesso 'arco trionfale' dell'unica porta ancora esistente e nel Museo di arte sacra. Camaiore è da sempre vicaria fedele di Lucca, diversamente da Pietrasanta che nel '500 diviene possedimento mediceo. 

Dal punto di vista paesaggistico la campagna intorno a Camaiore è una zona fertile coltivata ad olivi e ortaggi; la tradizione gastronomica di Camaiore è legata alla norcineria (famosi sono i salumi di Gombitelli), ma soprattutto alla cucina semplice, fatta di ingredienti facili da trovare in campagna: faremo un piccolo assaggio proprio di questi prodotti tipici (la scarpaccia  e/o la torta di pepe, torte salate a base di verdure e formaggio) prima di proseguire il nostro cammino fino alla Badia di San Pietro. Fondata nel VII secolo dai monaci benedettini, la Badia di San Pietro con il suo complesso monastico circondato da mura è stata a lungo punto di riferimento sull'itinerario della Via Francigena, l'antica strada di pellegrinaggio che collegava Canterbury a Roma. Oggi dell'antico monastero resta soltanto l'antica porta del convento, mentre l'impianto della Badia è rimasto quello originale romanico.

Camaiore è dunque tutta da scoprire, con gli occhi e col palato...Siete pronti a gustarvela con me?

Dettagli

Location
Piazza XXIX Maggio, Camaiore, LU, Italia

Incluso
Servizio di guida turistica, radiomicrofoni e auricolari sanificati, piccola degustazione di prodotti tipici.

Non incluso
Trasporto fino al punto d'incontro con la guida.

Ritrovo
Davanti ristorante Le Monache

Partecipanti
Minimo 6, massimo 20 partecipanti.

Materiale richiesto
Mascherina protettiva e gel per sanificare le mani, come da procedura anti-Covid.

Informazioni importanti
Prenotazione fino a 2 ore prima del tour.

Altro
Punto d'incontro: Camaiore, Piazza XXIV maggio, di fronte al ristorante Locanda Le Monache.

X