Articoli

Passeggiata sotto il sole di Casoli di Camaiore: Adolfo Saporetti e la fontana dell’acqua e del vino

Metti un giorno… a Casoli

E primavera fu…l’aria frizzantina e profumata, il sole morbido e dorato che ci avvolge e tanta, tanta luce. Primavera è tempo di scampagnate all’aria aperta e salubri esplorazioni in compagnia degli amici, pic-nic sui prati e gustose merende. Non indugiate oltre dunque, preparate lo zainetto e partiamo…Casoli ci aspetta!

La nostra meta di oggi è questo paesino a pochi chilometri da Camaiore, in Versilia, diviso in Casoli Bassa e Casoli Alta, dalla quale si può godere un panorama mozzafiato sulle coste della Versilia. Casoli Alta è celebre anche per il tradizionale festival degli Sgraffiti, una particolare tecnica artistica con la quale sono decorate le mura esterne delle sue case.

Bighellonando tra le stradine potrete ammirare il lavatoio, la chiesa con il suo sagrato, il campanile, e la piazzetta del paese con i suoi giardinetti. I più golosi potranno concedersi una sosta relax sulla terrazza del bar del paese speluzzicando olive, formaggio e affettati gustosi in compagnia di una birra, letteralmente rapiti dalla vista delle colline che digradano in mille sfumature di verde, ocra, rosso e arancio, fino al blu vivissimo del mare.

Da Casoli si può partire per diversi itinerari, dai più semplici ai più impegnativi: una passeggiata fino a Metato, o fino a Greppolungo, non supera i 4 km, ma volendo ci si può cimentare in imprese più “ardue”, come raggiungere il Monte Matanna, il Monte Gabberi, o il rifugio Mosceta.

Che sia la prima volta che andate, o che siate dei veterani, ci piacerebbe sentire il vostro racconto ed il vostro punto di vista su Casoli!

Scriveteci a info@versiliainfo.com, saremo liete di leggere (e pubblicare) le vostre storie!